formazione formatori

ID-10018550La formazione dei formatori è la prima attività sulla quale abbiamo lavorato. I nostri consulenti senior si occupano di formazione dei formatori da 25 anni. Nel tempo, i metodi sono cambiati, gli approcci si sono moltiplicati. Ora crediamo che non esista un unico approccio alla formazione degli adulti, ma che esista una cultura della formazione che deve essere compatibile e coerente con la cultura organizzativa e, allo stesso tempo, generare innovazione e cambiamento.

Per questo l’aspetto laboratoriale nelle aule di formatori è così importante. Perchè più di tutti, i formatori sono adulti portatori di esperienza e di cultura sulle quali promuovere innovazione, condivisione, scambio, applicazione.

Organizziamo la formazione dei formatori in sessioni che vanno dalla giornata full immersion a cicli tematici sui vari momenti del processo di formazione.

In sintesi:

PROGETTAZIONE

  • Dall’analisi dei fabbisogni al progetto: una guida completa
  • Analisi dei fabbisogni con i focus group
  • La progettazione macro e micro
  • I piani di formazione aziendale: un modello
  • Progettazione strategica e core competencies
  • La progettazione della lezione: contenuti, tempi, metodi

GESTIONE DELL’AULA

  • Gestire l’attenzione
  • Gli stili di apprendimento degli adulti
  • Presentazioni efficaci
  • L’uso di sussidi per la lezione: i filmati, animazioni, learning object e simulazioni virtuali
  • La prossemica e la lettura dell’aula
  • La gestione delle domande e delle obiezioni
  • Gestire il gruppo in formazione: la e-learning community
  • Promuovere la formazione non formale: le communities of practice
  • Giochi didattici e simulazioni: modelli e modi d’uso

PACCHETTI DI PROGETTAZIONE SUSSIDI

  • Guida alla progettazione di role plays
  • Guida alla progettazione di casi in autoistruzione
  • Guida alla progettazione di incident
  • Guida alla progettazione di simulazioni complesse

VALUTAZIONE

  • Progettare il sistema di valutazione
  • L’efficacia dei risultati della formazione
  • L’utilizzo delle prove: questionari, check list, casi, simulazioni
  • Il sistema di valutazione degli apprendimenti e del gradimento